come gestire un magazzino per massimizzare i guadagni

Ti sarà capitato di avere problemi con la tua gestione logistica. È un problema comune a moltissime aziende, e senza un’organizzazione precisa può ad esempio sparire della merce, partire una spedizione sbagliata, crearsi confusione se manca un magazziniere.

Se conosci questi intoppi o pensi che il tuo magazzino ti faccia sprecare troppi soldi, sai di cosa stiamo parlando. Per risolvere questi problemi, alcune aziende concentrano tutte le risorse sull’informatica, ma l’informatica non può essere la risposta a tutto. Spesso, alla base di una cattiva organizzazione logistica, c’è un problema di cultura gestionale: devi cambiare prima di tutto il metodo se vuoi che il tuo magazzino torni a funzionare.

Come avere un magazzino che rende sempre al massimo

È possibile avere un magazzino sempre in ordine, dove ogni articolo si trova sempre e si può recuperare in fretta e facilmente? Dove i magazzinieri non possono sbagliare e la puntualità delle spedizioni è sempre assicurata? Il tuo magazzino può essere così. Vuoi scoprire come?

La strategia in 10 step per il magazzino efficace è un insieme di metodi pratici e immediatamente applicabili per uscire dall’inferno del magazzino. Ci hanno lavorato i migliori professionisti del settore, per rivolgersi agli imprenditori lasciando da parte calcoli e formule e parlando invece di soluzioni concrete.

Seguendo questa guida e applicando questi metodi, potrai risparmiare molto tempo e denaro e aumentare a dismisura il valore del tuo magazzino.

La guida in 10 step per il magazzino perfetto

magazzino di logistica

1

Per cominciare, cambia il tuo atteggiamento mentale. Dimenticati dei pregiudizi che ostacolano la trasformazione del magazzino e comincia a pensare al tuo magazzino come una risorsa. Solo partendo da questo potrai cominciare a cambiare la cultura gestionale.

2

Hai bisogno della tua squadra per cambiare. Coinvolgi e motiva i dipendenti, organizza una riunione con tutti, scegli dei responsabili e incentiva le persone. Sentendosi coinvolti accetteranno più volentieri di cambiare il loro metodo di lavoro e di seguirti verso il miglioramento del magazzino.

3

Prima di prendere qualsiasi decisione, osserva e misura il tuo magazzino e tutto ciò che succede al suo interno: ad esempio il numero di articoli e di movimentazioni, gli spazi dedicati alla merce, l’affidabilità delle consegne. È una buona idea applicare anche l’analisi della ruota: scopri in questo articolo come fare.

4

Disegna il layout del magazzino per riorganizzare al meglio lo spazio di lavoro. Esistono diversi metodi (scopri qui il metodo FIFO) e l’efficacia varia in base alle attività del magazzino: il segreto è avere l’infrastruttura più adatta al tuo lavoro.

5

Sapere dove si trova la merce in ogni momento è fondamentale per avere rapidità e precisione. Perciò devi mappare lo spazio del magazzino con un codice alfanumerico che ti permetta di trovare in pochi secondi l’ubicazione di un articolo. Leggi in questo articolo i vantaggi di mappare lo spazio.

6

Oltre allo spazio, devi mappare anche i singoli scatoloni e bancali, identificando tutto con etichette nominative che ti permettono di sapere in ogni momento dove si trova una merce e in che quantità, senza possibilità di errori. Leggi qui come ottenere il controllo completo grazie ai sistemi di tracciabilità.

7

Fissa le regole in base alle analisi e alle misurazioni che hai fatto e definisci il flusso operativo. Segui i segreti delle grandi aziende per la gestione logistica perfetta.

8

A questo punto può entrare in gioco la tecnologia: unisci tutti gli step grazie ai sistemi tecnologici per potenziare il magazzino al massimo. Scoprirai che l’automazione può fare miracoli!

9

Costruisci un cruscotto che ti permetta di registrare qualsiasi operazione in automatico. Dirai addio a molte seccature, fra cui la pericolosissima rottura di stock.

10

Infine, per migliorare il tuo magazzino datti il giusto tempo. Il processo è lungo, può occupare diversi mesi, perché rappresenta un cambio di metodo e strategie a tutti i livelli. Non mollare alla prima difficoltà e non tentare di fare in fretta, anche se all’inizio può essere frustrante.

Ti assicuro che, se applicherai i 10 step, il tuo magazzino diventerà un’enorme fonte di guadagno per la tua azienda e ti guiderà verso il successo.

Ti potrebbe anche interessare

magazziniere controlla struttura magazzino

Struttura e organizzazione di un magazzino merci: i segreti della logistica efficace

magazzino in rottura di stock

Il sistema infallibile per dire addio alla rottura di stock

registrazione accessi alle giacenze di magazzino

Perché è importante registrare sempre gli accessi alle giacenze di magazzino

addetto alla gestione logistica

Il tuo magazzino ti fa impazzire? Il segreto per la gestione logistica perfetta

Mockup libro i 7 peccati + 1 della logistica di magazzino

Se non l’hai ancora fatto,
scarica gratis il nostro ebook

SCARICA L'EBOOK