gemba walk in magazzino

La traduzione letterale di Gemba è “luogo effettivo”. In Giappone è utilizzata per indicare la scena del crimine, dove è avvenuto un delitto, ma indica anche il pavimento di una fabbrica o, in modo generico, il luogo al centro di un’attività o di un’osservazione. Nel nostro caso il Gemba è il magazzino, dove si può creare valore aggiunto ottimizzando i processi quotidiani. La pratica detta Gemba Walk si mette in atto ...

Leggi Tutto
Disordine che crea differenze inventariali

In questi mesi l'e-commerce sta vivendo un vero e proprio boom ma i problemi non mancano. Accade molto spesso, in quasi tutte le realtà, che si registrino fenomeni di disallineamento di magazzino. detti anche differenze inventariali. Queste si verificano quando ricevuto l'ordine del cliente, in magazzino non si trova ciò che serve. L'elaborazione dell'ordine diventa così più complessa del previsto. Viviamo in un'epoca nella quale il cliente è più esigente, vuole ...

Leggi Tutto
Carrello in magazzino

Non si può proprio farne a meno per sollevare e movimentare le merci nei depositi e per il carico e scarico dai mezzi di trasporto. Stiamo parlando del “muletto”. Infatti, il carrello elevatore è uno dei protagonisti dei sistemi logistici. In realtà con il termine muletto si intende un particolare tipo di carrello: quello controbilanciato, che ha cioè un grande controbilanciamento in ferro nella parte posteriore. Si tratta del tipo ...

Leggi Tutto
Logistica ed e-commerce

Per raccontarvi le nuove tendenze della logistica, stavolta ci affidiamo all’esperienza di Deloitte, una delle 4 società di consulenza e revisione più grandi al mondo. Nel suo studio “Logistica ultimo miglio: problemi e soluzioni” Deloitte analizza gli errori fatti dalla logistica dell’e-commerce in tutto il mondo dallo scoppio della pandemia di Covid-19. All’inizio, per i sistemi logistici è stata davvero dura far fronte alle richieste delle piattaforme di vendita online: i ...

Leggi Tutto
Management by wandering around

Questa volta scomoderemo William Hewlett e David Packard per introdurre un metodo di management logistico. I fondatori di HP scoprirono negli anni ’70 l’importanza di entrare nei luoghi di produzione del valore. Il Management By Wandering Around consiste proprio in questo: fare una passeggiata nel magazzino o nella fabbrica per osservare e soprattutto per confrontarsi con i lavoratori. Chi gestisce un’impresa di solito riceve i report di cosa sta succedendo ...

Leggi Tutto
Livello di stress e Time To Recover

La pandemia di Coronavirus ha creato stress test per tutti. Un evento di questo tipo era impossibile da prevedere, ma la situazione in cui ci siamo trovati ci ha spinti a chiederci: c’è qualcosa che avremmo potuto fare? Qui entrano in gioco gli stress test. Come nel 2008 è stato fatto con le banche in USA e Unione Europea, le simulazioni di scenari negativi possono essere fatte anche nel settore industriale ...

Leggi Tutto
Ragazza che applica il Just In Time alla logistica

Letteralmente in italiano significa “appena in tempo” ed è una strategia di gestione delle scorte a ripristino. In linea generale significa produrre solo ciò che è già stato venduto o che si prevede di vendere in tempi brevi. La filosofia Just In Time nella logistica vuol dire seguire un approccio (detto “pull”) basato sul fabbisogno reale del cliente e contrappone alla logica push che consiste nel produrre prodotti finiti per ...

Leggi Tutto
Metodo Kaizen per la logistica

La parola Kaizen deriva dall’unione di Kai (cambiamento) e Zen (migliore). Si tratta di un neologismo coniato nel 1986 da Masaaki Imai. Nel contesto in cui è nato significa “miglioramento continuo”, è un concetto che amplia il significato del Ciclo di Deming e viene inserito tra i principi della filosofia Lean. Non a caso questo questa dottrina è nata nelle aziende nipponiche: il metodo kaizen è perfettamente in linea con la ...

Leggi Tutto
Progettare il layout di magazzino

Il layout di magazzino è la distribuzione planimetrica delle varie aree. Non è una procedura che possiamo fare molte volte, per questo motivo quando si progetta la distribuzione delle aree bisogna curare ogni minimo dettaglio. Si tratta di una delle fasi più complesse nell’organizzazione del magazzino e dovrai attuarla quando vorrai ampliare i locali oppure la capacità di stoccaggio, quando dovrai introdurre un nuovo tipo di merce oppure nuovi sistemi di ...

Leggi Tutto