L’analisi del magazzino è uno step essenziale per prendere una qualsiasi decisione in campo logistico. Se non analizzi come funziona il tuo magazzino la decisione che prenderai sarà presa al buio.

Ti ricordi cosa diceva San Benedetto da Norcia ai membri del suo ordine ? Ora et Labora, ossia “prega e lavora”. Per San Benedetto pregare e lavorare erano il mantra per la vita di un frate, tutto il resto veniva da sé.

Siamo frati benedettini? Credo di no. Ma questo ci aiuta a trarre una conclusione: per svolgere un’analisi di magazzino efficace serve un faro che faccia luce sul nostro cammino: nel nostro caso il faro è rappresentato dal binomio osservazione e misurazione.

Osservazione e misurazione, ragionare da squadra

Il proverbio del falegname recita “misura tre volte, taglia una volta sola”. L’analisi di magazzino permette di dare un senso a qualsiasi azione, non si può tagliare alla cieca. Osservazione e misurazione sono la chiave dell’analisi di magazzino.
Ti sarai accorto di quanto difficile sia osservare da solo. Il magazzino è un luogo vastissimo ed anche se decidi di prenderti del tempo da dedicare all’osservazione sarà comunque impossibile diventrare il grande fratello della logistica.
Fatti aiutare dai tuoi collaboratori, lavora da squadra, organizza riunioni periodiche per raccogliere dati.

L’analisi di magazzino non deve essere svolta esclusivamente da te e neppure da un contabile chiuso nel suo ufficio sommerso da dati e schermi di computer.

L’analisi di magazzino è un processo collettivo. Devi riuscire a fare in modo che la tua squadra diventi un cervello policentrico con occhi ovunque: tutti devono contribuire a fornire gli insights utili alla misurazione.

misurazione e osservazione magazzino

L’analisi del magazzino: i 10 elementi da osservare e misurare

Molti responsabili della logistica si sentono smarriti quando gli viene chiesta un’analisi di magazzino. Altri invece si sentono sicuri di sé ma forniscono un’analisi che spesso non tiene conto di fattori essenziali.

È giunto il momento di fare chiarezza: ecco i 10 dati/processi da misurare per svolgere un’analisi di magazzino efficace:

  1. Numero di articoli
  2. Movimentazioni giornaliere e mensili
  3. Tempo medio di preparazione di un ordine
  4. Come arriva la merce inmagazzino
  5. Come si muove la merce
  6. Numero di controlli a cui è sottoposta la merce
  7. Spazi dedicati alle varie operazioni
  8. Passaggio delle missioni ai magazzinieri
  9. Numero di volte in cui la merce viene movimentata
  10. Affidabilità delle consegne: ossia numero di spedizioni errate e rispetto della data di consegna

Come misurare tutto questo? Con le nuove tecnologie si può fare un’analisi di magazzino precisa in modo semplice, veloce ed automatizzato.

Se vuoi saperne di più puoi leggere questi articoli su analisi ABC, metodo Kanban ed indici di magazzino.